Referente don Andrea Perego

PREADOLESCENTI – ETA’ DI TRANSIZIONE

In un itinerario evolutivo conta la crescita in età ma anche la continuità delle esperienze che si vivono: non è solo questione di tempo che passa, è questione di cuore, di risposta all’annuncio del Vangelo e alla proposta di Gesù.

“L’ispirazione catecumenale incoraggia un discernimento che rispetta e promuove la libera e piena rispondenza del soggetto” (IG 52), che non è mai un numero ma una persona, con la propria originalità e libertà.

In questa fase di crescita e formazione della propria personalità, i ragazzi hanno bisogno di qualcuno che li esorti a non mollare, a continuare a credere e a interrogarsi, anche dopo la celebrazione della S. Cresima.

Questo comporta che lo stile e gli argomenti della catechesi pian piano si trasformano, divenendo un cammino di formazione e animazione più vicino all’adolescenza, con attività e impegni che coinvolgeranno i ragazzi in attività ed esperienze cristiane di vario genere. L’idea di fondo che ci guida è il desiderio di far percepire ai PreAdo che quanto Gesù Cristo annuncia non è qualcosa “fuori moda” ma è un messaggio affascinante e possibile da vivere anche a questa età!

Il ragazzo inizia con il Gruppo PreAdo a vivere un respiro di Chiesa più ampio rispetto alla propria Parrocchia di appartenenza, in una dimensione comunitaria.